IL SUMMIT PROSEGUE IN CASCINA CASOTTELLO


A conclusione del Secondo Summit Nazionale delle Diaspore per la Cooperazione Internazionale a Palazzo Reale, gli scambi sono continuati al Centro internazionale di quartiere Cascina Casottello,  luogo di culture aperto alla città e al mondo. Uno strumento di dialogo, di incontro e confronto, di allegria e ricerca.

Dopo un’aperitivo internazionale offerto da Voci di Confine e Amref , la serata è proseguita sulle note e la voce di Djana Sissoko, giovane musicista espressione delle nuove generazioni, accompagnata da Massimo Garritano alla chitarra.

Le parole di Odile Sankara, sorella di Thomas Sankara, Presidente del Burkina Faso ucciso nel 1987, hanno ricordato l’importanza di iniziative come il Summit Nazionale delle Diaspore per valorizzare le competenze e le culture e costruire un mondo di dialogo in cui ognuno abbia diritto alla mobilità e prospettive per il futuro.

Grazie a tutti coloro che ci hanno accompagnato durante questa lunga, ricca e positiva giornata!

Il percorso del summit Nazionale delle Diaspore continua nel 2019 con nuovi, importanti appuntamenti. Stay Tuned!!!

 

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Termini e condizioniImpostazioni ACCETTA

Cookie di terze parti

I pulsanti e i widget qui elencati permetono l'Interazione con i social network e la visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne direttamente dalle pagine di questo Sito Web.