Sono aperte le selezioni per il 26° Premio del Volontariato Internazionale , indetto da FOCSIV.

Oltre al premio dedicato ai volontari italiani nel mondo, per il terzo anno consecutivo la  Categoria Volontario dal Sud, riconosce e premia l’importante contributo che i cittadini del resto del mondo, tra cui migranti e diaspore, danno ai processi di crescita della società civile del proprio Paese o di altri.

Questi i premiati delle prime tre edizioni:  Samuel Murage Kingori, insegnante in Kenya, candidato dal Socio Fondazione Fontana Onlus,  premiato per il suo impegno e il suo prodigarsi per la sua  comunità di appartenenza in particolare per i più disagiati; ancora la dottoressa Alganesc Fessaha, Presidente di Gandhi Charity che da anni si batte per salvare i profughi e i rifugiati che dal Corno d’Africa cercano di raggiungere l’Europa, affrontando lunghi ed estenuanti viaggi; infine, l’anno scorso, Dil Bahadur Gurung, Presidente dell’Associazione nepalese GONESA, un’associazione locale che realizza con  il Socio VISPE progetti sul territorio, in particolare per il suo villaggio di origine e per le comunità presenti negli slum di Pohkara, in Nepal.

Per candidarsi, vi invitiamo a leggere qui il Regolamento, a scaricare i documenti necessari ; in particolare, dovrà essere allegato un breve video amatoriale di presentazione del candidato, realizzato dalla propria organizzazione di appartenenza oppure una semplice slide show.

Le candidature potranno essere inviare entro il 26 agosto.

Qui il comunicato stampa dell’iniziativa

PEr maggiori informazioni :  http://premiodelvolontariato.focsiv.it/it