Il bando dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) è stato ufficialmente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, offrendo contributi a iniziative promosse sia dagli Enti Territoriali (come definiti dall’articolo 25 della Legge n. 125/2014) sia dalle Organizzazioni della Società Civile e altri soggetti senza finalità di lucro iscritti all’Elenco di cui al comma 3 dell’articolo 26 della stessa Legge.

Il bando si articola in due Lotti distinti:

  • Lotto n. 1, dedicato alle iniziative proposte dagli Enti Territoriali, con una dotazione finanziaria complessiva di 60 milioni di euro.
  • Lotto n. 2, riservato alle iniziative proposte dalle Organizzazioni della Società Civile e da altri soggetti no profit iscritti all’Elenco, con una dotazione finanziaria complessiva di 120 milioni di euro.

Per entrambi i Lotti 1 e 2, le Iniziative promosse dovranno realizzarsi:

I) per l’85% della dotazione finanziaria nei seguenti Paesi dell’Africa: Egitto, Tunisia, Algeria, Libia, Marocco, Etiopia, Sud Sudan, Gibuti, Kenya, Burundi, Tanzania, Uganda, Repubblica Democratica del Congo, Ruanda, Somalia, Sudan, RCA, Eritrea, Burkina Faso, Ghana, Niger, Camerun, Ciad, Senegal, Mali, Mauritania, Guinea, Guinea Bissau, Sierra Leone, Mozambico, Zimbabwe, Malawi, Costa d’Avorio, Togo, Angola, Nigeria, Repubblica del Congo.

II) per il restante 15% della dotazione finanziaria negli Altri Paesi, nello specifico in: Albania, Bosnia e Erzegovina, Kosovo, Serbia, Macedonia del Nord, Moldova, Giordania, Iraq, Libano, Palestina, Cuba, El Salvador, Guatemala, Colombia, Bolivia, Ecuador, Pakistan, Bangladesh, Montenegro, Ucraina.

Le proposte potranno essere presentate entro il 6 maggio 2024 alle ore 13:00.

L’8 Febbraio 2024 si terrà presso la sede AICS di Firenze (Largo Louis Braille, 4), l’Info Day relativo al Bando 2023. L’evento si svolgerà in formato ibrido (in presenza e online) ed è richiesta l’iscrizione tramite il link di registrazione. L’iscrizione è limitata a 1 persona per Ente/Soggetto in presenza e/o 1 persona per Ente/Soggetto da remoto. In presenza, il numero di posti è limitato a 100 persone. L’evento sarà comunque registrato e reso fruibile successivamente su tutti canali AICS. 

Scopri di più sul Bando: clicca qui